.............................................................

 

 

The Hamlet:machine Ophelia (from theHamletmachine by H.Muller) is a performance that come from the project “Hamletfabrik” by the ensemble “NNU -Notwendige Neue Untergrund”. Developped in stages between the Teatro Forte in Rome and the Theater Kapelle in Berlin, under the direction of Uwe Schmieder, is been hosted to the XIX Greizer Theaterherbst by the artistic director Nico Dietrich. But, inside its several "Caffè Muller", the collaboration with the NNU has brought several performances, video installations and music events.

 

 

 


HAMLET:MASCHINE OPHELIA 

HamletFabrik progetto di residenza internazionale AKRRoma/NNUBerlino

Testi da Heiner Müller 
AKRcollettivo, leffimera, TeatroForte NNU Graizer Theater Erbst TheaterKapelle TheaterHausMitte
Regia Uwe Schmieder 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

Un “balletto vivente di morti viventi e vivi già morti”, uniti in un rivoluzionario coro. Gli interpreti sono fra loro diversi, parlano lingue diverse – ma significanti della stessa, unica rivendicazione artistica. Come macchine-uomini-müller alla ricerca di una forza rivoluzionaria. Amleto e Ophelia sono sempre, ancora, alla ricerca dell'amore sul campo di battaglia fra uomini e donne, che diventerà teatro.

L'Hamlet:machine Ophelia (tratto dall'Hamletmachine di H. Muller) è uno spettacolo nato e prodotto all'interno del progetto “Hamletfabrik” dell'ensemble “NNU - Notwendige Neue Untergrund”. Svillupatosi in più fasi tra il Teatro Forte di Roma ed il Theater Kapelle di Berlino, sotto la regia di Uwe Schmieder ed accompagnato da svariate collaborazioni artistiche, è arrivato nel 2010 a farsi ospitare presso il XIX Greizer Theaterherbst dal direttore artistico Nico Dietrich. Ma, all'interno dei suoi innumerevoli “Caffè Muller”, la collaborazione con l'NNU ha portato anche la presentazione di differenti performances, video-installazioni e serate di musica.

 

Photos
 
Videos
Press
 

 

 
 
 

 

Joomla templates by a4joomla